Hot Deals

La miglior sigaretta elettronica per iniziare a svapare

La miglior sigaretta elettronica per iniziare a svapare

Cercare la migliore sigaretta elettronica non è così facile se non sei sicuro di cosa rende un dispositivo migliore dell'altro.

 

Di seguito una rapida panoramica di ciò che devi sapere.

Le tipologie di sigaretta elettronica

 

Anche se tutte le sigarette elettroniche presentano più somiglianze che differenze. Esistono diverse tipologie di e-cig, quali:

 

  1. Sigarette elettroniche che somigliano molto alle sigarette tradizionali. Hanno una sezione della batteria praticamente identica all'asta del tabacco di una sigaretta tradizionale ed una cartuccia, o "cartomizzatore", la quale si trova al posto del mozzicone di sigaretta. Il cartomizzatore contiene la bobina ed il liquido per sigaretta elettronica e viene attivato quando si inala dall’estremità della cigalike.

 

  1. Sistemi pod. Non hanno l'aspetto della sigaretta tradizionale. Solitamente usano sistemi di connessione magnetica per le cartucce pod, al contrario della filettatura usata sulle cigalikes.

 

  1. Penne da svapo. Dispositivi più grandi rispetto ai precedenti. Hanno solitamente le dimensioni di un pennarello, con una batteria più voluminosa azionata da un pulsante e con un serbatoio ricaricabile che si attacca alla stessa. Il serbatoio svolge il ruolo del cartomizzatore: al suo interno vi sono uno stoppino ed una bobina. Mentre la sezione del serbatoio normalmente contiene tra 1,5 e 2 ml di liquido. Quando si preme il pulsante, la bobina si attiva e si inala dall’estremità mentre si tiene premuto. Il grande vantaggio di questi sistemi è che si può ricaricare il serbatoio con il liquido invece di smaltirli come si fa con i dispositivi usa e getta, le cigalikes e i sistemi pod. Ciò significa che dovrai comprare liquidi e aromi, ma generalmente risparmierai denaro rispetto ai dispositivi più semplici.

 

  1. Sistemi Mod. Sono azionati da un pulsante e costituiti da serbatoi ricaricabili. I piccoli serbatoi ad alta resistenza comunemente usati con le penne da svapo sono sostituiti da serbatoi più grandi e a bassa resistenza "sub ohm". Le piccole batterie a forma di penna sono sostituite da unità a forma di scatola più durature e in grado di erogare più potenza, più a lungo. Il risultato è un'esperienza d'uso simile alle penne da svapo, però sono di solito un po' più complicati da usare e meno adatti ai principianti. Ad esempio, le mod box hanno generalmente un wattaggio variabile - così puoi controllare quanta potenza raggiunge la tua coil - e il controllo della temperatura - così puoi limitare la temperatura massima della coil. Entrambe queste caratteristiche presentano enormi vantaggi, ma occorre una certa pratica e bisogna fare esperienza per capire come funzionano e come ottenere il massimo dagli stessi.

Quale tipologia di sigaretta elettronica è più adatta ai principianti?

 

In generale le diverse tipologie di sigaretta elettronica sono tutte collegate. La scelta della migliore si riduce ad un compromesso tra capacità e complessità.

 

I sistemi Cigalike/pod sono i più facili da usare ma hanno meno funzioni.

 

Le penne da svapo sono probabilmente i dispositivi più equilibrati per i nuovi vapers. Spesso sono in grado di fare di più delle cigalike di base. Vantano batterie più durature e potenti, pur rimanendo davvero semplici da usare.

 

Le mod sono le migliori in fatto di prestazioni ma la complessità delle regolazioni non le rende adatte ai neofiti per i quali è meglio qualcosa di un po' più semplice da usare quando si inizia a svapare.

Sigaretta elettronica a tensione variabile: di cosa si tratta?

 

Tensione variabile e wattaggio variabile sono entrambe caratteristiche comuni sui sistemi mod.

 

Quando si utilizza un qualsiasi dispositivo, la tensione della batteria invia la corrente alla bobina e questo è ciò che la riscalda e vaporizza il liquido contenuto nel serbatoio.

 

Se si aumenta la tensione che si invia alla bobina, la sigaretta elettronica produrrà più vapore. In realtà, la cosa più importante è quanta potenza in watt viene inviata alla bobina, che è il motivo per cui la maggior parte dei dispositivi attuali a tensione variabile si chiamano invece a wattaggio variabile.

Sigarette elettroniche all-in-one

 

Una delle ultime tendenze è quella di indirizzarsi verso dispositivi "all-in-one", come ad esempio l'eGo AIO di Joyetech.

 

A differenza dei tradizionali design a due pezzi - dove la batteria ed il serbatoio sono separati e si può cambiare il serbatoio liberamente - questi dispositivi incorporano entrambe le parti in un unico dispositivo unificato. Questo potrebbe sembrare uno svantaggio, in quanto si è costretti ad utilizzare un solo tipo di serbatoio. Ma non è affatto così per chi inizia a svapare.

 

I dispositivi all-in-one sono generalmente molto più semplici da riempire. Il cambio delle bobine è generalmente più facile. Il prezzo del dispositivo è molto basso ed il funzionamento molto facile. Anche le prestazioni sono eccellenti, quindi non si deve neanche scegliere la semplicità a scapito della qualità.

eGo AIO, la migliore sigaretta elettronica per iniziare a svapare

 

Si tratta di una all in one con una batteria da ben 2100 mah, con un sistema antiperdita e la sicurezza per bambini.

 

La testa dell’atomizzatore è un BF SS316 da 0,6 ohm adatta al tiro di guancia.

 

Di seguito le caratteristiche principali:

 

  • Dimensioni: 23 x 43 x 97 mm
  • Peso: 98 grammi
  • Capacità serbatoio: 2 ml
  • Batteria: 2100 mah
  • Riempimento: superiore
  • Compatibile con atomizzatori BF
  • Ricarica: tramite porta USB
  • Drip in vetro di ricambio

 

È un dispositivo di semplice utilizzo: basta inserire la resistenza, caricare il serbatoio ed è pronto per l’uso.

 

Dalle nostre prove la batteria ha una lunga durata: anche con un uso intenso arriva tranquillamente a fine giornata.

 

Peso e dimensioni ne fanno oltretutto un dispositivo estremamente comodo da portare sempre con te.

 

Il tappo è a prova di perdita e i colori disponibili sono diversi.

 

Prima di iniziare ad utilizzarla è importante bagnare la resistenza con 5 gocce di liquido, quindi riempire il serbatoio fino al “segno Max” presente sul vetrino ed aspettare una quindicina di minuti.

 

La resa aromatica è molto buona. Insomma questa all in one è la sigaretta elettronica ideale per le persone che vogliono smettere di fumare e si avvicinano allo svapo per la prima volta. Questa e-cig è adatta anche per coloro che svapano da tempo e necessitano di un dispositivo affidabile, semplice e dalle ottime performance.

La miglior sigaretta elettronica per iniziare a svapare

Tutti i commenti

    Lascia un commento