Hot Deals

Justfog Minifit Max: specifiche tecniche, batteria e liquidi

Justfog Minifit Max: specifiche tecniche, batteria e liquidi

 

Il pod mod più famoso e apprezzato è diventato più grande! Il Justfog Minifit Max nasce dalla collaborazione tra VaporArt e Justfog. La novità introdotta da questa nuova versione è la batteria integrata da 650mAh, quasi il doppio di quella del precedente Minifit.

 

La nuova batteria del Minifit Max può coprire un'intera giornata di utilizzo medio, è ultra compatta e portatile ed è anche compatibile con le stesse cartucce pod del suo predecessore più piccolo. Ogni serbatoio pod contiene circa 1,5 ml di liquido per sigaretta elettronica e ha una bobina da 1.6ohm realizzata in puro cotone organico giapponese.

 

Una sigaretta elettronica con sistema pod dovrebbe essere semplice e minuscola e questa è la ragione della comparsa sul mercato del Minifit Max. Se dovessimo proporre il sistema pod più rappresentativo sul mercato, pensiamo che questo dovrebbe essere il kit di Justfog! Le sue dimensioni estremamente compatte sono ancora inavvicinabili e questo è il motivo per cui ha riscosso così tanto successo nei negozi di svapo e nei negozi online di sigarette elettroniche.

 

Il Minifit originale è stato aggiornato, ed eccolo qui, il Justfog Minifit Max.

Justfog Minifit Max: batteria, liquidi e confronto con il Minifit

 

Il design rimane esattamente lo stesso, il miglioramento effettivo riguarda solo la batteria che è stata potenziata fino a 650mAh. Grazie a questo update il tempo di svapo si è allungato!

 

Il sistema Minifit Max è in grado di generare una tensione massima di 3,65V grazie alla batteria migliorata. Per garantire prestazioni costanti, viene mantenuta la tradizionale funzione di tensione costante.

 

Il livello di potenza della batteria è indicato da tre piccoli LED sul pulsante di accensione e ci sono anche diverse misure di protezione per garantire uno svapo sicuro.

 

Per quanto riguarda il resto, nulla è stato cambiato. Le dimensioni sono le stesse, parliamo del sistema pod tra i più compatti che abbiamo mai visto. Di fronte a un numero sempre più grande di pod mod presenti sul mercato, il Minifit Max è la migliore risposta che Justfog potesse dare ai suoi vapers.

 

Da sottolineare, però, il fatto che la confezione, rispetto a quella delle aziende concorrenti, è un po' avara! C’è solo una cartuccia pod all'interno della confezione e questo non ci soddisfa.

 

Come abbiamo accennato, il design del dispositivo rimane lo stesso. Basta fare un confronto tra i prodotti del passato e quelli attuali di aziende come Smok o Voopoo: il design diventa sempre più importante rispetto al gusto rilasciato e alla produzione di vapore. Se l'aspetto del dispositivo è irrilevante, gusto e vapore rimangono l'unico criterio per valutarne la bontà.

 

Oltre 4 anni fa fu rilasciato il sistema pod più compatto, il Minifit. Due anni dopo, è uscito il Minift Max, del tutto identico al primo. Se avete usato il precedente kit Minifit, sarete perfettamente a vostro agio con la versione Max!

 

Il design di questa sigaretta elettronica compatta non è stato cambiato rispetto a quello delle precedenti versioni. Le funzioni rimangono le stesse. Essendo un dispositivo pod attivato da un pulsante, basta premerlo per attivarlo e farlo funzionare. E anche gli indicatori led hanno un non so che di familiare!

 

La cartuccia pod è la stessa del precedente Minifit, questo spiega bene perché il modulo batteria del Justfog Minifit Max è diventato più lungo invece che più largo.

 

Ci sono gli stessi ingressi per il flusso d'aria, lo stesso foro di ricarica, lo stesso bocchino e la stessa coil OCC integrata. La capienza è di 1,5 ml e la resistenza è da 1,6 ohm.

Liquidi per pod mod Minifit Max

 

Il Justfog Minifit Max utilizza cartucce precaricate. Per gli amanti del gusto tabaccoso, consigliamo Vaporart Tobacco Gold, una miscela realizzata con il tabacco secco che regna sulle sfumature dolci in sottofondo. Queste le percentuali di nicotina disponibili: 4mg/ml, 8mg/ml, 14mg/ml.

 

Ci sono anche i pod precaricati, sempre di Vaporart, nati dalla collaborazione tra Justfog e Vaporart. Questi pod sono già riempiti di liquido possono essere utilizzati direttamente, basta scegliere la concentrazione di nicotina che preferisci.

 

I Pod Malby realizzati per il Minifit Max sono un vero estratto dalle migliori foglie di tabacco, con un aroma secco e tabaccoso che ricorda e richiama le sensazioni di una sigaretta tradizionale. Adatti a chi cerca uno svapo il più possibile simile al fumo tradizionale. Disponibili anche questi nelle concentrazioni di nicotina 4mg, 8mg e 14mg.

 

Da non sottovalutare anche le precaricate di Vaporart British Tobacco, dal sapore puro, con profonde note di tabacco, piuttosto legnose. in confezione da due pezzi.

Confronto fra Minifit e Minifit Max

 

Riteniamo che non abbia senso confrontare fra di loro i due dispositivi. Da quanto abbiamo detto, ora sapete che la versione Max è più lunga di circa 3 centimetri, pesa 10 grammi in più del precedente device e ha una batteria interna ricaricabile più potente da 650mAh.

 

La più grande virtù del Justfog Minifit Max è la sua dimensione compatta! Indubbiamente il design caratterizzato dalle dimensioni ultra-portatili è ancora un enorme vantaggio per i prodotti della serie Minifit.

 

Per gli amanti dei sistemi pod, l'equilibrio delle dimensioni e del peso è determinante. I benefici arrecati da queste caratteristiche vanno al di là di qualsiasi considerazione. Ed è altrettanto innegabile che per quei vapers, abituati già al vecchio Minifit, avere a disposizione il Minifit Max, potenziato nella batteria ma con identico design, è una vera manna dal cielo.

 

Ad essere onesti, ci piace lo stile di questo pod mod Justfog nella sua versione Max.

Justfog Minifit Max: specifiche tecniche, batteria e liquidi

Tutti i commenti

    Lascia un commento